Parrocchia San Luigi Gonzaga - Ragusa
Comunicazioni dalla parrocchia - Parrocchia San Luigi Gonzaga - Ragusa

Questo sito web usa i cookie

I cookie aiutano sanluigi-gonzaga.it a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo.

Comunicazioni dalla parrocchia

Se vuoi sostenere la parrocchia San Luigi Gonzaga e le opere di carità che portiamo avanti, condividendo quello che puoi, hai a disposizione questi canali:

 

bonifico a Parrocchia San Luigi Gonzaga-IBAN IT04 O076 0117 0000 0001 0778 975, specificando come causale “Per le spese della parrocchia” o “Per le opere di carità” (puoi anche indicarne una specifica: famiglie in difficoltà economica, detenuti, ragazze madri e neonati in difficoltà economica);

 

PayPal (usato esclusivamente per le opere di carità), andando su http://paypal.me/chiesasanluigi

 

quando la chiesa è aperta, puoi lasciare ai piedi dell’altare, nell’apposito cesto, sia generi alimentari, sia prodotti per l’igiene personale o della casa, sia biancheria intima, magliette e calze per i carcerati, sia medicinali acquistabili senza ricetta per problemi di salute lievi (influenze, mal di testa…).

Carissimi, il Vescovo ci invita a pregare per i vostri figli, per i vostri nipoti, per gli amici dei vostri figli...
Tre giorni di preghiera in cui, unendo le forze, affidare a Chi li conosce bene coloro che ci stanno più a cuore, perché sono parte di noi.

• Lunedì 12 dicembre alle ore 20 a San Luigi, santa messa per pregare per i giovani e con i giovani.

• Martedì 13 dicembre alle ore 20.30 a San Luigi, momento di preghiera per imparare dalla giovane Maria la "fretta" che il Signore ci chiede.

• Mercoledì 14 dicembre alle ore 20 a San Luigi, santa messa con la comunità della Nunziata alla quale consegneremo Croce e icona che vedete in foto.

Pregando da solo, sarò un piccolo lumino per tanti ragazzi e ragazze. Se ognuno di voi porterà la sua piccola fiammella di preghiera da unire a tutte le altre, la luce del Signore potrà illuminare tutti.
Vi aspetto!

 
In  città  la  gente  soffre:  febbre ,  dolori  muscoli  e  articolari.  Ragusa?  Il  Covid ?  
No,  è  Roma,  afflitta  dal  tifo  petecchiale .  Siamo  nel  1591,  i  malati  crollano  anche  per  strada,  dove  rischiano  di   morire  abbandonati  da  tutti.  
Tra  i  volontari  che  li  aiutano,  un  certo  Luigi,  a  breve  compirà   23  anni,  nato  in  un  paesino  vicino  Mantova…   chissà  se  i  nobili  che  lo  avevano  visto  crescere  lo  avrebbero   riconosciuto   mentre   solleva   quell’ultimo   malato,   lo   porta  in  un  luogo  di  accoglienza  e  si  butta  spossato  e  malato  anch’egli  sul  letto  accanto.  
 
Immerso nel lusso e nel fascino delle corti europee, Luigi, della nobile famiglia dei Gonzaga, riesce a percepire la voce di Cristo che risuona nella Sacra Scrittura e a farsi educare dall’amore di Dio accogliendolo costantemente con la preghiera e i sacramenti. La sua vita diventa passo dopo passo un dono d’amore.
 
Il   Signore   aiuti   anche   noi   ad   ascoltarLo,   a   cercarLo,  ad  accoglierLo,  ad  amarLo  e  a   vivere  giorni  pieni  di  gesti  fraterni .  
Ritroviamoci   come   comunità   che   prega,  ascolta,   si   lascia   amare  dal  Signore  presente  nell ’Eucarestia  e  testimonia  quanto  sperimentato .  Spero  di   incontrarvi  tutti!  
 
Dal lunedì 21 giugno a sabato 26 giugno la celebrazione eucaristica sarà alle 19
 
Lunedì  21  giugno,  cortile  di  San  Luigi  
Ore  19  –  Santa  Messa  –  Memoria  liturgica  di  San  Luigi  
 
Mercoledì  23  giugno,  San   Luigi  (nel  cortile ,  con  più  di  49  partecipanti )  
Ore  19  –  Santa  messa   –  Vigilia  della  Solennità  della  Natività  di  San  Giovanni  Battista  
Ore 20 – Essere o non essere? Questo è il… bello della scelta!
In ascolto di chi ha una scelta di vita da raccontare
 
Giovedì  24  giugno ,  59°  anniversario  dell’Istituzione  della  nostra  Parrocchia  
Adorazione   eucaristica  dalle   ore  9   in   chiesa  fino   alla  Santa   Messa  delle   ore  19.  Al  360.929644  puoi  comunicare  se  vuoi  coprire  uno  o  più  turni  di  15  minuti  
 
Questa  settimana ,  seguiamo  l’esempio  del  nostro  giovane  santo   e  ricordiamoci  delle  opere  di  carità  della  parrocchia.   Quando  la  chiesa  è  aperta,  puoi  sempre  
lasciare  magliette  girocollo  e  biancheria  intima  maschile  per  i  detenuti,  generi  alimentari,  prodotti  per  l’igiene  personale  e  per  la  casa  e   offerte  per  il  sostegno  
dei  meno  abbienti.  

                        Don  Luca  

Prepariamoci ad accogliere il nuovo vescovo con due appuntamenti in comunione con la parrocchia Nunziata.
29/6, ore 20, San Luigi (in chiesa o in cortile): Il vescovo e tutti noi: ma c'è davvero un legame? Riflettiamo insieme
2/7, ore 20, Nunziata: In preghiera per il vescovo Giuseppe. Momento di adorazione eucaristica
Vi prego di diffondere questo messaggio nei gruppi parrocchiali.
Chi desidera partecipare all'ordinazione del vescovo (16/7 in Cattedrale dalle ore 17 con inizio alle 18), può richiedermi il pass entro il 29/6.

Domani inizia la Quaresima. Come comunità San Luigi Gonzaga possiamo:

1. partecipare alle 16 al Preziosissimo Sangue (abbiamo tutta la chiesa a disposizione) per la messa e l'imposizione delle Ceneri;

2. confessarci (dalle 18 alle 19 sono disponibile a San Luigi);

3. partecipare alle 20 in Cattedrale, entrando solo da Corso Italia (abbiamo tutta la chiesa a disposizione) per la messa e l'imposizione delle Ceneri;

4. vivere l'astinenza dalla carne e un piccolo digiuno come esercizio di libertà e per compiere un gesto di carità e condivisione.

Buona Quaresima!