Parrocchia San Luigi Gonzaga - Ragusa
Comunicazioni dalla parrocchia - Parrocchia San Luigi Gonzaga - Ragusa

Questo sito web usa i cookie

I cookie aiutano sanluigi-gonzaga.it a fornire i propri servizi. Navigando sul sito accetti il loro utilizzo.

Comunicazioni dalla parrocchia

In questo breve inno, c'è tanto da per guidare i nostri passi verso la Natività.

Adoriamo il mistero
del Cristo redentore,
nato da Maria Vergine.

Nel suo grembo purissimo
egli si è fatto uomo
per divino consiglio.

Maria, piena di grazia,
intatta, sempre vergine,
è il tempio dell'Altissimo.

Come sole che sorge,
come sposo dal talamo,
Dio viene a salvarci.

O luce, che risplende
nella notte del mondo,
vinci le nostre tenebre.

O Gesù, re di gloria,
mediatore per gli uomini,
da' il perdono e la pace.

A te sia lode, o Cristo,
al Padre ed allo Spirito
ora e sempre nei secoli. Amen.

Buona seconda domenica di Pasqua, domenica della Misericordia (leggete il Vangelo di oggi e capirete il perché: Giovanni 20, 19-31)! Vi dedico l'ultimo bel video del nostro coro e sottolineo una frase del canto: Dio dell'impossibile, vieni a dimostrare fra noi! L'impossibile non è la fine della pandemia, ma la conversione del nostro cuore! Se siamo davvero disposti a cambiare mentalità e stile di vita, anche questo impossibile Dio lo compirà! Possiamo chiederlo insieme oggi alle 12, quando celebrerò la messa, dal mio profilo Facebook oppure da Zoom (per chi preferisce, mantenendo i microfoni spenti, cliccando qui: https://us02web.zoom.us/j/85008896128 ). Ancora buona domenica!

Ho appeso questa croce, vero simbolo di questa domenica delle palme E DELLA PASSIONE DEL SIGNORE (nome completo che non vogliamo purtroppo imparare). Questo tempo spero ci stia purificando, quanto meno dal pensare di avere tutto sotto controllo e pianificato secondo le nostre idee. Oggi ci purifica anche da un simbolo cristiano che abbiamo paganizzato: le palme. Sono contento di non benedire palme, oggi. Sono lieto di poter fissare lo sguardo su Gesù Crocifisso, senza orpelli. Perché sono contento? Allargate la foto, è scritto lì. Buona domenica della Passione del Signore, ringraziando anche il coro e il suo regalo per noi (lo potete ascoltare qui https://youtu.be/8rEDMD5vlSc - nel frattempo iscrivetevi al canale!). Alle 19.30 celebrerò la messa.